550 Simona Grossi Rassegna Stampa
7 settembre, 2022

Le voci dei protagonisti: intervista a Greenthesis Group

Greenthesis Group opera nel settore ambientale da più di trent’anni. Come influisce sulla vostra società la transizione green che sta oggi investendo tutti i settori?

L’azienda adotta un modello di business massimamente orientato all’economia circolare, volto al recupero e al riutilizzo delle risorse.
Ne sono esempio i siti di proprietà del Gruppo, tra cui il termovalorizzatore di Rea Dalmine, l’impianto di trasformazione del biogas di discarica in biometano liquefatto, le discariche gestite in chiave green attraverso l’installazione di parchi fotovoltaici sui lotti in fase post-mortem.
La società intraprende un percorso di definizione dei KPI, ambientali, sociali e di governance, ritenuti strategici per l’azienda, che si prefiggono di monitorare e migliorare costantemente le prestazioni sotto numerosi profili definendo specifici obiettivi e verificandone  poi il relativo raggiungimento, secondo un approccio per il quale dal miglioramento continuo possono derivare non soltanto vantaggi positivi in termini economici, ma anche rapidità di analisi delle situazioni e dei contesti.

Intervista completa su  csreinnovazionesociale.it